L’autunno è arrivato!

Tra chi gioisce per l’avvento della nuova stagione e chi invece ancora rimpiange l’estate, tutti quanti subiamo inevitabilmente l’abbassamento delle temperature e dobbiamo adeguarci, facendo il cambio degli armadi.

Anche in questa fase è estremamente importante prendersi cura dei propri piedi e caviglie, che possono risentire del freddo e diventare dolenti. Abbiamo quindi pensato ad alcuni semplici consigli per proteggere il piede e la caviglia, e assicurarci un cambio di stagione sereno, senza aver paura di incorrere in infortuni come la distorsione di caviglia.


calzature-autunnali

  • Indossa scarpe di stagione

Adatte a temperature più basse

La cura del piede e della caviglia inizia dalla scelta della calzatura, che in autunno e inverno deve essere calda e protettiva. Soltanto in questo modo potremo assicurare la giusta protezione ai nostri piedi e caviglie sia quando camminiamo che quando corriamo.

Resistenti all’acqua

L’arrivo dell’autunno significa anche un aumento delle piogge e del brutto tempo. Il freddo e la crescente umidità, se non sono contrastati con calzature calde e resistenti all’acqua, possono facilmente causare dolori e vesciche.

Lasciare che i piedi si bagnino, utilizzando scarpe leggere e inadeguate alla stagione, significa aumentare il livello di umidità e quindi rischiare una possibile macerazione dei tessuti, che necessita un trattamento accurato.

Calze calde e morbide

Un altro modo per mantenere i piedi al caldo nel periodo autunnale è indossare calze calde e morbide. È molto importante anche che le calze non siano troppo strette, perché altrimenti possono causare dolori e vesciche, se non addirittura aggravare il dolore di un alluce valgo preesistente. Bisogna scegliere tessuti caldi ma traspiranti, che non causino un’eccessiva sudorazione.

Calze termiche sono un ottimo modo per mantenere i piedi caldi quando le temperature si abbassano. In questi casi infatti, avere piedi freddi espone il resto del corpo ad un raffreddamento, arrivando a causare un abbassamento della temperatura corporea complessiva.

Scegli suole con un buon supporto

Avere scarpe che forniscano una presa forte sul terreno può davvero aiutare a proteggere da possibili lesioni del piede e della caviglia.

Con l’autunno e il brutto tempo, si consiglia quindi di scegliere scarpe che siano dotate di una suola solida e dalla buona presa sul suolo. In questo modo, camminare su superfici bagnate, scivolose o fredde non metterà a rischio i nostri piedi e caviglie.


idratazione-piedi

  • Idrata i piedi

I nostri piedi spesso diventano secchi, soprattutto durante le stagioni fredde.

In autunno in particolare, il cambio di stagione comporta la perdita dell’abbronzatura e il cambio di pelle. In questi casi spesso si verificano disagi alla pelle e screpolature: una cura attenta della pelle e della salute del corpo in generale può aiutare ad evitare questi problemi.

Una buona crema idratante ci assicurerà che i piedi rimangano morbidi, senza calli e senza screpolature.

Consigliamo un’applicazione la mattina e una la sera, per mantenere la protezione attiva anche durante la notte.


corsa-autunnale

  • Consigli ortopedici

Attenzione a dove si cammina!

Nei mesi invernali, complice il terreno scivoloso, fangoso, bagnato, coperto di foglie, cadute e conseguenti fratture alle caviglie o distorsioni alle caviglie sono molto più frequenti.

Dobbiamo quindi prestare maggiore attenzione a dove camminiamo e tenere a mente che essere cauti ci può risparmiare dolori e infortuni.

Fai esercizio

Anche se in autunno la stagione è più fredda ed è molto allettante stare in casa al caldo, è davvero importante assicurarsi di mantenere i piedi e le caviglie in esercizio.

Non rinunciare all’attività sportiva e al movimento, ma attenzione alle calzature !

Muoversi aiuterà a far circolare il flusso sanguigno, soprattutto nei piedi che a loro volta si manterranno caldi e riscalderanno quindi l’intero corpo. Una circolazione sanguigna rallentata porta a possibili problemi di salute, tra cui un aumento della pressione e un innalzamento del livello di colesterolo.


Con l’arrivo dell’autunno aumentano i rischi di infortuni e di dolori a piedi e caviglie. Una costante cura e attenzione ci aiuterà a prevenire ogni possibile conseguenza negativa, e seguire questi tre semplici consigli è un ottimo inizio.