Anything we do before a pandemic will seem alarmist, everything we do after will seem inadequate.
Don’t be afraid to lock down and be prepared to a new era.

Il webinar AOFAS

Venerdì 27 Marzo, nella notte, l’AOFAS (American Orthopaedic Foot and Ankle Society) ha tenuto un webinar.

Il panel prevedeva, oltre a me, il:

  • dr. Ma Xin, direttore del maggior dipartimento ortopedico di Wuhan;
  • dr. J. Tan, ortopedico di Singapore ed autore di uno dei primi articoli scientifici su COVD-19 ed Ortopedia su JBJSAm;
  • dr. Jung, direttore del maggior dipartimento ortopedico di Seoul, Corea del Sud.

Si sono collegati quasi 1.000 ortopedici da tutto il mondo, per la maggior parte americani (USA).

Condivido con voi questa esperienza, perché per la prima volta nella mia vita professionale, mi sono ritrovato a parlare non di quello che faccio tutti i giorni, non della mia chirurgia e dei miei pazienti, ma del mio Paese, delle nostre storie umane e di come ci siamo organizzati.

Nel mio intervento, ho confrontato il calendario dell’epidemia in Italia con il calendario della mia attività, confrontando le nostre scelte con quelle di altri sistemi che rappresentano l’avanguardia nella lotta al COVID: Cina e Corea.

Ho imparato ed ho capito che il nostro ruolo nel mondo è cambiato. In pochi giorni ci siamo trasformati da primo focolaio in Europa a cui guardare con sospetto ad un sistema da studiare, nel bene e nel male. In pochi giorni, l’Italia è diventata un punto di riferimento nella lotta al COVID, a prescindere e nonostante la politica.
Torna in cima

Differenze e confronti tra paesi

coronavirus nel mondo

Torna in cima

  • Differenze tra Cina e Italia

Wuhan è la maggiore città dell’Hubei. In Hubei vivono circa 50 milioni di persone. In Italia siamo circa 60 milioni. In quella che si chiama “Great Wuhan”, la città metropolitana, vivono circa 19 milioni di persone, in Lombardia 9 milioni.

Wuhan è una città rilevante in Cina, ma la Lombardia rappresenta e produce una porzione consistente del PIL italiano, incommensurabilmente di più di quanto Wuhan e l’Hubei non facciano per la Cina.

L’Italia ha, in aggiunta, una storia democratica diversa da quella cinese. Imporre misure restrittive con efficacia è indubbiamente più difficile in un sistema come quello italiano.

Questi ultimi due elementi possono spiegare l’iniziale riluttanza politica a chiudere completamente.

Infine, anche la risposta della popolazione alla chiusura è diversa. La Cina è autoritaria, l’Italia democratica.

Tuttavia, questo non è sufficiente a spiegare l’iniziale difficoltà della popolazione italiana a comprendere la gravità della situazione e ad adattarsi alle restrizioni.

La mia interpretazione personale è nell’inefficienza della campagna di comunicazione iniziale: fino a che a comunicare le restrizioni e le necessità di contenimento sono state le autorità politiche o amministrative, il messaggio non è stato recepito correttamente.

Quando si sono spese persone socialmente più attendibili per l’opinione pubblica, il messaggio è stato accolto.

I protagonisti della diffusione del messaggio sono stati:

  1. medici (credibili per i loro pazienti);
  2. sportivi;
  3. personaggi dello spettacolo (che sono seguite da un numero rilevante di persone);
  4. i numeri della pandemia stessa che avanzavano.

Torna in cima

  • Confronto tra Corea del Sud e Singapore

Singapore e Corea hanno diversità demografiche tra loro rilevanti che le rendono difficilmente paragonabili, ma hanno una caratteristica storica comune.

Hanno dovuto in passato fronteggiare epidemie e si sono strutturate per farlo con efficienza e velocità.

Singapore e Corea, per esempio, non hanno mai sospeso la chirurgia elettiva durante tutto il periodo dell’epidemia ed oggi, probabilmente, sono i primi due paesi ad essere tornati ad una vita quasi normale.

Hanno raggiunto questo risultato, limitando tempestivamente gli ingressi dall’esterno, individuando da subito micro zone rosse ed eseguendo una campagna di massa di esecuzione di tamponi e di isolamento dei soggetti positivi al tampone.

Un altro aspetto chiave del loro sistema è la protezione delle figure sanitarie, durante il lavoro e dopo, proteggendo in questo modo anche i familiari da possibili contagi.

Se pensiamo ai numeri italiani, 10% degli infetti è personale sanitario, rappresenta una sostanziale differenza.
Torna in cima

L’impatto del Covid-19 in ortopedia

sospensione attivita chirurgica ortopedia

In una prima fase dell’emergenza, la criticità era principalmente non occupare posti letti in terapia intensiva, che si prevedeva sarebbero stati necessari per pazienti affetti da COVID-19.

In questa fase era possibile programmare ed eseguire chirurgia elettiva, selezionando interventi e pazienti che non avessero caratteristiche tali da prevedere una terapia intensiva nel decorso post-operatorio.

Questo tra il 22 febbraio ed il 9 marzo, quando il nostro governo individuava due zone rosse: Codogno e Vo’.

Eravamo in un momento in cui, probabilmente, si sarebbe potuto ancora gestire l’epidemia come in Corea del Sud, individuando tempestivamente altri focolai e dichiarandoli zone rosse.

L’ortopedico, come ogni medico, deve essere il primo a rispettare le norme di contenimento.

Ma non basta: ogni medico diventa promotore delle restrizioni necessarie, spiegando e promuovendo l’importanza di queste norme con i propri gesti e le proprie parole nella comunità dei propri pazienti e oltre, verso tutti coloro che vedono nel medico una figura autorevole.

Nel mio caso specifico, di responsabile di un team dedicato alla chirurgia della caviglia e del piede, abbiamo comunque privilegiato una chirurgia volta a risolvere gravi disabilità nella deambulazione, rispetto ad una chirurgia prettamente ambulatoriale.
Altre équipe hanno scelto di privilegiare la chirurgia ambulatoriale.

Ogni prospettiva offre vantaggi e svantaggi: non ne esistono una giusta ed una sbagliata.

La motivazione alla base della mia prospettiva era quella di risolvere patologie disabilitanti, offrendo un vantaggio probabilmente più tangibile ai pazienti nel tempo.

Il vantaggio della chirurgia ambulatoriale era quello di rappresentare una chirurgia a basso impegno clinico per il paziente. Lo svantaggio di questa scelta era quello di comportare un numero più elevato di interventi, con un turn-over più elevato ed un accesso di un maggior numero di pazienti in un momento critico in cui l’obiettivo era quello di limitare il ruolo di vettore dell’infezione da parte degli ospedali.

In una seconda fase alla precedente criticità, se ne aggiungono altre: la disponibilità di posti letti ordinari per pazienti affetti da COVID-19, oltre a quelli che necessitano di terapia intensiva. I numeri sono cresciuti e l’epidemia è diventata pandemia.

L’altra criticità è reperire risorse mediche specializzate: anestesisti, rianimatori e infermieri dedicati.

Mel momento in cui scrivo, prima la Lombardia, poi l’Italia stessa sono diventate zone rosse.

La chirurgia elettiva deve essere sospesa.
Torna in cima

Il nuovo rapporto tra medico e paziente

telemedicina

Ogni medico deve contribuire a ridurre la circolazione delle persone, ma non deve abbandonare i propri pazienti.

La TeleMedicina è una risorsa per incontrare i propri pazienti, motivarli e guidarli nel percorso di guarigione.

Come ogni percorso, l’ordine e la riproducibilità sono il mezzo per migliorarlo.

In questo senso penso si possa leggere l’App che in pochi giorni abbiamo sviluppato per rispondere a queste esigenze mie, dei miei pazienti e dei Medici tutti a cui l’abbiamo messa a disposizione.

Un ortopedico si dedica come medico di supporto nei reparti degli ospedali pubblici dove gli internisti, sottoposti a turni estenuanti, non bastano più.

Nel mondo si chiedono se siamo diventati anche chirurghi generali, se il nostro lavoro è cambiato a tal punto.

I valori della specializzazione e della superspecializzazione sono ancora attuali. Questa pandemia non ci riporterà indietro negli anni.

Ma il valore della solidarietà ci spinge a sostenere i nostri colleghi che in questo momento sono in prima linea.

Un ortopedico, però, lotta anche sul campo ,dedicandosi alla traumatologia.

Data l’evoluzione della pandemia, non è più possibile individuare ospedali COVID-19 free da ospedali dedicati alla cura del COVID-19, non in Lombardia.

Interi team di Ortopedici si dedicano alla Traumatologia.

Le strutture hanno sviluppato percorsi dedicati a pazienti non-COVID, completamente distinti.

La strada più comune, però, a livello operativo è di adottare le stesse protezioni utilizzate per pazienti COVID-19.

Probabilmente, sarà anche la via della ripresa della chirurgia elettiva, una volta che le condizioni lo permetteranno e potremo tornare a curare i nostri pazienti.

Perché, come ognuno di noi, l’ortopedico prenderà parte alla Primavera!
Torna in cima

Scrivimi ora

Passo 1 di 3

Informativa ai sensi del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati n. 679/2016

Questa pagina descrive le modalità con cui dr Federico Usuelli, con sede in Viale Regina Margherita 39 20122 Milano, (anche definito qui di seguito “noi”), in qualità di Titolare del trattamento, raccoglie e tratta i tuoi dati personali tramite il sito https://federicousuelli.com.

L’attenzione per la riservatezza, il carattere confidenziale e la protezione dei dati personali degli utenti rappresentano un nostro preciso impegno aziendale.

Infatti, trattiamo i tuoi dati personali con la massima cura e in conformità con le normative applicabili in materia di privacy e sicurezza (in particolare il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati UE 679/2016).

Quali dati raccogliamo e trattiamo?

I dati personali che trattiamo sono le informazioni che tu decidi volontariamente di fornirci, a fronte di una richiesta di contatto o per rivolgerci una domanda.

Quando invii una richiesta tramite apposito form ti inviteremo a fornirci dei dati identificativi e di contatto (come ad esempio nome, cognome, email, numero di telefono) per gestire al meglio la tua necessità e darti agevolmente un riscontro.

I dati personali possono essere anche di natura sensibile, a seconda delle informazioni che deciderai di rilasciare all’interno del form di contatto o tramite l’invio volontario di documentazione accompagnatoria alla tua richiesta. In particolare, si fa presente che i dati sensibili sono costituiti da eventuali descrizioni di patologie, stati di salute o indicazioni sulla vita sessuale che l’utente descrive all’interno delle comunicazioni a noi rivolte. A tutela dei tuoi diritti e delle tue libertà ti chiediamo di non rilasciare informazioni sensibili o inviare file che possano risultare eccedenti rispetto a quanto per noi necessario ad espletare la tua richiesta.

Per quali finalità utilizziamo i tuoi dati?

Lo scopo principale è fornirti la possibilità di metterti in contatto con noi e soddisfare una tua specifica richiesta, inviarti contenuti informativi a riguardo e/o consentirti di accedere ai servizi scelti.

Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia il rifiuto a rilasciare i propri dati per tale finalità comporta l’impossibilità per noi di gestire la tua richiesta e soddisfare le tue necessità.

Previo consenso libero ed espresso, i tuoi dati di contatto potranno essere utilizzati per inviarti comunicazioni promozionali, newsletters ed email informative riguardo i nostri servizi/prodotti o in merito ad informazioni di carattere generale. Il conferimento dei dati per finalità di marketing è facoltativo, il rifiuto non comporta alcuna conseguenza, salvo l’impossibilità di ricevere materiale promozionale. Il consenso per tale trattamento si intende espresso tramite il “flag” dell’apposita casella posta all’interno del modulo per l’invio dei dati. Puoi revocare il tuo consenso e rifiutarti di ricevere ulteriori comunicazioni promozionali in ogni momento scrivendoci all’indirizzo email info@federicousuelli.com.

Come proteggiamo i tuoi dati?

Il trattamento dei dati avviene mediante strumenti prevalentemente automatizzati e per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Le misure di sicurezza adeguate, così come previste dal Regolamento (UE) 2016/679 sulla Protezione dei Dati Personali, sono osservate per prevenire la perdita dei dati, gli usi illeciti o non corretti e gli accessi non autorizzati.

A chi comunichiamo i tuoi dati?

I dati che invierai tramite il presente sito saranno comunicati alla società che gestisce il sito internet e i relativi sistemi ad esso connessi.

Link ad altri siti web

Questo Sito può contenere riferimenti o collegamenti (“link”) ad altri siti internet non controllati da noi e rispetto ai quali queste norme sulla Privacy non sono applicabili. Non siamo quindi responsabili per il contenuto o per gli eventuali trattamenti di dati personali effettuati in tali siti. Ti consigliamo di esaminare l’informativa di ogni sito collegato al presente per individuare il possibile trattamento di dati personali.

Quali sono i tuoi diritti?

Ai sensi del Regolamento EU 679/2016, ti sono riconosciuti i seguenti diritti:

il diritto di chiedere al Titolare del trattamento l'accesso ai dati personali (art. 15), la rettifica (art. 16), la cancellazione degli stessi o l’oblio (art. 17), la limitazione del trattamento dei dati personali (art. 18), il diritto alla portabilità dei dati (art. 20) o di opporsi al loro trattamento (art. 21), oltre al diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che la riguardano o che incida allo stesso modo significativamente sulla sua persona (art. 22).

Le richieste potranno essere esercitate nei confronti di:

dr Federico Usuelli
Viale Regina Margherita 39
20122 Milano

email: info@federicousuelli.com

Ti è altresì riconosciuto il diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo preposta (art. 77 del Regolamento) qualora ritieni che il trattamento effettuato da parte del Titolare non sia conforme.

Modifiche alle norme sulla Privacy

Il Sito, il suo contenuto e le presenti norme sulla Privacy possono essere periodicamente aggiornate o modificate senza preavviso. Eventuali modifiche alla seguente informativa influiranno sul trattamento dei dati raccolti in seguito alla modifica stessa.

Ti preghiamo dunque di prendere periodicamente visione delle eventuali modifiche sulla Privacy.

La presente policy è aggiornata a Marzo 2020.

    1. PRIVACY POLICY ed informativa privacy

    Informativa ai sensi del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati n. 679/2016

    Breve presentazione e premessa introduttiva

    Il dr Federico Usuelli, C.F. SSLFRC79A07F205F, P.IVA 02186250961, nato a Milano, il 07/01/1979, professionalmente domiciliato in 20122 Milano, Viale Regina Margherita n. 39, è iscritto all’Albo Professionale dell’Ordine dei Medici di Milano n. 38699 ed è specializzato in Ortopedia e Traumatologia.

    Questa pagina descrive le modalità con cui dr Federico Usuelli (anche definito qui di seguito “noi”), in qualità di Titolare del trattamento, raccoglie e tratta i tuoi dati personali tramite il sito https://federicousuelli.com.

    Desideriamo evidenziare che l’attenzione per la riservatezza, il carattere confidenziale e la protezione dei dati personali degli utenti rappresentano un nostro preciso impegno aziendale.

    Infatti, trattiamo i tuoi dati personali con la massima cura e in conformità con le normative applicabili in materia di privacy e sicurezza (in particolare il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati UE 679/2016) ispirandoci ai principi di liceità, correttezza, trasparenza, minimizzazione e limitazione dei dati previsti dalla richiamata normativa.

    1. QUALI DATI RACCOGLIAMO E TRATTIAMO?

    I dati personali che trattiamo sono le informazioni che tu decidi volontariamente di fornirci, a fronte di una richiesta di contatto o per rivolgerci una domanda.

    Quando invii una richiesta tramite apposito form ti inviteremo a fornirci dei dati identificativi e di contatto (come ad esempio nome, cognome, email, numero di telefono) per gestire al meglio la tua necessità e darti agevolmente un riscontro.

    I dati personali possono essere anche di natura sensibile, a seconda delle informazioni che deciderai di rilasciare all’interno del form di contatto o tramite l’invio volontario di documentazione accompagnatoria alla tua richiesta. In particolare, si fa presente che i dati sensibili sono costituiti da eventuali descrizioni di patologie, stati di salute o indicazioni sulla vita sessuale che l’utente descrive all’interno delle comunicazioni a noi rivolte. A tutela dei tuoi diritti e delle tue libertà ti chiediamo di non rilasciare informazioni sensibili o inviare file che possano risultare eccedenti rispetto a quanto per noi necessario ad espletare la tua richiesta.

    In conclusione, precisiamo, quindi che i dati personali che trattiamo sono quelli che ci comunicherai in quanto necessari all’espletamento delle attività professionali svolte dal Titolare, nonché quelli che tu decidi spontaneamente di fornici.

    1. PER QUALI FINALITÀ UTILIZZIAMO I TUOI DATI?

    Lo scopo principale è fornirti la possibilità di metterti in contatto con noi e soddisfare una tua specifica richiesta, inviarti contenuti informativi a riguardo e/o consentirti di accedere ai servizi scelti.

    Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia il rifiuto a rilasciare i propri dati per tale finalità comporta l’impossibilità per noi di gestire la tua richiesta e soddisfare le tue necessità.

    Previo consenso libero ed espresso, i tuoi dati di contatto potranno essere utilizzati per inviarti comunicazioni promozionali, newsletters ed email informative riguardo i nostri servizi/prodotti o in merito ad informazioni di carattere generale. Il conferimento dei dati per finalità di marketing è facoltativo, il rifiuto non comporta alcuna conseguenza, salvo l’impossibilità di ricevere materiale promozionale. Il consenso per tale trattamento si intende espresso tramite il “flag” dell’apposita casella posta all’interno del modulo per l’invio dei dati recante la dicitura “Acconsento al trattamento relativamente al conferimento dei miei dati personali per finalità commerciali e promozionali”. Puoi revocare il tuo consenso e rifiutarti di ricevere ulteriori comunicazioni promozionali in ogni momento scrivendoci all’indirizzo email info@federicousuelli.com.

    Sempre previo consenso libero ed espresso i tuoi dati di contatto potranno essere utilizzati  per studiare i tuoi interessi e definire un tuo profilo individuale. Tale attività ci serve per inviarti (laddove tu abbia acconsentito a ricevere nostre comunicazioni per finalità pubblicitarie e commerciali) aggiornamenti (anche personalizzati) sulle nostre attività, in particolare sui nostri nuovi servizi, sulle nostre offerte speciali, su sondaggi e/o opinioni e su altri tipi di comunicazione relative ai nostri servizi e per l’elaborazione di studi di ricerche di tipo statistico e commerciale che siano in linea con i tuoi interessi. Anche in questo caso il conferimento dei dati per finalità di profilazione è facoltativo ed il rifiuto non comporta alcuna conseguenza. Il consenso per tale trattamento si intende espresso tramite il “flag” dell’apposita casella posta all’interno del modulo per l’invio dei dati recante la dicitura “Acconsento al trattamento relativamente alla raccolta dei miei dati personali per finalità di profilazione”. Puoi revocare il tuo consenso e rifiutarti di conferire i tuoi dati per finalità di profilazione in ogni momento scrivendoci all’indirizzo email info@federicousuelli.com.

    Ancora sempre previo tuo consenso libero ed espresso potremmo cedere i tuoi dati personali (esclusivamente: nome, cognome, email, numero di telefono) a nostri partner operanti nei settori della fisioterapia, nel settore delle vendite di prodotti medicali e delle vendite di articoli sportivi ai fini della realizzazione di attività di marketing da parte dei predetti partner. Nuovamente, il conferimento dei dati al fine dello svolgimento di attività di marketing da parte di soggetti terzi distinti dal Titolare è facoltativo ed il rifiuto non comporta alcuna conseguenza. Il consenso per tale trattamento si intende espresso tramite il “flag” dell’apposita casella posta all’interno del modulo per l’invio dei dati recante la dicitura “Acconsento al trattamento relativamente alla cessione dei miei dati personali ai soggetti terzi indicati nell’informativa per categoria economica di appartenenza ai fini dello svolgimento di attività commerciali e promozionali da parte dei medesimi soggetti terzi”. Puoi revocare il tuo consenso e rifiutarti di acconsentire alla cessione dei tuoi dati a soggetti terzi per finalità promozionali e commerciali in ogni momento scrivendoci all’indirizzo email info@federicousuelli.com.

    Infine, sempre previo tuo consenso libero ed espresso potremmo utilizzare i tuoi dati personali per attività di ricerca scientifica, per pubblicazioni scientifiche o per presentazioni di congressi, webinar a quali parteciperà o che saranno organizzati dal Titolare. Anche in questo caso il conferimento dei dati per lo svolgimento di attività di ricerca scientifica e/o per la presentazione/organizzazione di congressi/webinar è facoltativo ed il rifiuto non comporta alcuna conseguenza. Il consenso per tale trattamento si intende espresso tramite il “flag” dell’apposita casella posta all’interno del modulo per l’invio dei dati recante la dicitura “Acconsento al trattamento relativamente alla raccolta dei miei dati personali per finalità di ricerca scientifica, per pubblicazioni scientifiche o per presentazioni di congressi, webinar”. Puoi revocare il tuo consenso e rifiutarti di conferire i tuoi dati per finalità di profilazione in ogni momento scrivendoci all’indirizzo email info@federicousuelli.com.

    1. COME PROTEGGIAMO I TUOI DATI?

    Il trattamento dei dati avviene mediante strumenti prevalentemente automatizzati e per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Le misure di sicurezza adeguate, così come previste dal Regolamento (UE) 2016/679 sulla Protezione dei Dati Personali, sono osservate per prevenire la perdita dei dati, gli usi illeciti o non corretti e gli accessi non autorizzati.

    1. A CHI COMUNICHIAMO I TUOI DATI?

    I dati che invierai tramite il presente sito non verranno in alcun modo diffusi, ma potranno essere trasmessi agli Enti competenti per finalità amministrative o istituzionali, secondo quanto richiesto dalla normativa vigente. Più precisamente i dati potranno essere comunicati a destinatari appartenenti alle seguenti categorie:.

    • personale con mansioni di impiegato amministrativo che lavora alle dipendenze del Titolare e con funzione di Incaricato del trattamento;
    • professionisti medici e personale sanitario anche in rapporto di collaborazione con il Titolare sempre con funzioni di Responsabile o Incaricato del trattamento;
    • soggetti esterni incaricati dal Titolare in merito a funzioni di manutenzione e assistenza dei sistemi informatici (ivi incluso il sito web) e di comunicazione;
    • soggetti esterni consulenti in materia fiscale;
    • autorità ed Enti pubblici per adempimento di obblighi di legge.

     

    1. PER QUANTO TEMPO CONSERVIAMO I TUOI DATI?

    Il trattamento dei tuoi dati personali sarà effettuato per mezzo delle seguenti operazioni: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.

    Il trattamento dei tuoi dati personali sarà effettuato sia con l’utilizzo di supporti cartacei che con l’ausilio di strumenti elettronici, informatici e telematici, secondo le modalità e con strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, in conformità di quanto previsto dall’ art. 32 GDPR e dai vari Provvedimenti successivamente emanati, in modo che sia garantito almeno il livello adeguato di sicurezza di protezione dei dati previsto dalla legge. In particolare, la generazione e archiviazione delle immagini radiografiche avverrà mediante l’impiego del software OsiriX.

    Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 5, comma 1, lett. e) del GDPR, i tuoi dati personali vengono conservati in una forma che consenta l’identificazione dell’interessato per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali i dati stessi sono trattati o in base alle scadenze previste dalle norme di legge. La verifica sulla obsolescenza dei dati conservati in relazione alle finalità per cui sono stati raccolti viene effettuata periodicamente. Segnatamente, per quanto attiene al periodo di conservazione dei tuoi dati osserviamo che:

    • Quando il trattamento è necessario per l’esecuzione di un contratto e/o l’esecuzione di misure precontrattuali, i dati saranno trattati sino a quando sia completata l’esecuzione di tale contratto e saranno conservati per i 10 anni successivi, fatte salve le ipotesi di interesse legittimo del Titolare nell’eventualità di cause legali;
    • Quando il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare, i dati saranno conservati fino a quando la legge lo consenta;
    • Quando il trattamento è necessario per il perseguimento dell’interesse legittimo del Titolare i dati saranno conservati fino a quando lo consenta la legge;
    • Quando il trattamento è effettuato per finalità di promozione e di analisi delle abitudini e delle scelte di consumo, e solamente nel caso in cui tu ci abbia fornito uno specifico consenso (facoltativo), conserveremo i dati raccolti per il tempo strettamente necessario per la gestione delle finalità sopra menzionate in conformità ai criteri improntati al rispetto delle norme vigenti ed alla correttezza ed al bilanciamento fra il nostro legittimo interesse e i tuoi diritti e le tue libertà. In mancanza di norme specifiche che prevedano tempi di conservazioni differenti, e in mancanza di un tuo nuovo esplicito consenso che ci dovrai esprimere in prossimità dell’avvicinarsi delle seguenti scadenze, utilizzeremo i tuoi dati per le finalità di marketing per un tempo massimo di [•] mesi e successivamente li cancelleremo;
    • Quando il trattamento è effettuato per finalità di profilazione, e solamente nel caso in cui tu ci abbia fornito uno specifico consenso (facoltativo), conserveremo i dati raccolti per il tempo strettamente necessario per la gestione della finalità sopra menzionata in conformità ai criteri improntati al rispetto delle norme vigenti ed alla correttezza ed al bilanciamento fra il nostro legittimo interesse e i tuoi diritti e le tue libertà. In mancanza di norme specifiche che prevedano tempi di conservazioni differenti, e in mancanza di un tuo nuovo esplicito consenso che ci dovrai esprimere in prossimità dell’avvicinarsi delle seguenti scadenze, utilizzeremo tali dati per un tempo massimo di [•] mesi e successivamente li cancelleremo

    I dati personali saranno in ogni caso conservati per l’adempimento degli obblighi (ad es. fiscali e contabili) che permangono anche dopo la cessazione del contratto (art. 2220 c.c.); per tali fini il Titolare conserverà solo i dati necessari al relativo perseguimento e per i 10 anni successivi, fatte salve le ipotesi di interesse legittimo del Titolare nell’ipotesi di procedimenti/contenziosi legali.

    LINK AD ALTRI SITI WEB

    Questo Sito può contenere riferimenti o collegamenti (“link”) ad altri siti internet non controllati da noi e rispetto ai quali queste norme sulla Privacy non sono applicabili. Non siamo quindi responsabili per il contenuto o per gli eventuali trattamenti di dati personali effettuati in tali siti. Ti consigliamo di esaminare l’informativa di ogni sito collegato al presente per individuare il possibile trattamento di dati personali.

    QUALI SONO I TUOI DIRITTI?

    Ai sensi del Regolamento EU 679/2016, ti sono riconosciuti i seguenti diritti:

    il diritto di chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali (art. 15), la rettifica (art. 16), la cancellazione degli stessi o l’oblio (art. 17), la limitazione del trattamento dei dati personali (art. 18), il diritto alla portabilità dei dati (art. 20) o di opporsi al loro trattamento (art. 21), oltre al diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che la riguardano o che incida allo stesso modo significativamente sulla sua persona (art. 22).

    Le richieste potranno essere esercitate nei confronti di:

    dr Federico Usuelli, con sede in Viale Regina Margherita 39 20122 Milano dr Federico email: info@federicousuelli.com.

    Ti è altresì riconosciuto il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo preposta (art. 77 del Regolamento) qualora ritieni che il trattamento effettuato da parte del Titolare non sia conforme.

    MODIFICHE ALLE NORME SULLA PRIVACY

    Il Sito, il suo contenuto e le presenti norme sulla Privacy possono essere periodicamente aggiornate o modificate senza preavviso. Eventuali modifiche alla seguente informativa influiranno sul trattamento dei dati raccolti in seguito alla modifica stessa.

    Ti preghiamo dunque di prendere periodicamente visione delle eventuali modifiche sulla Privacy.

    La presente policy ed informativa privacy è aggiornata ad Ottobre 2020.