Introduzione

L’alluce valgo è la deviazione del primo metatarso in varo che porta la falange del primo dito, come per un meccanismo di compenso, a deviare in valgo, ossia verso le altre dita.

In realtà è scorretto però pensare all’alluce valgo come ad una patologia che colpisca solo il primo dito.

Infatti purtroppo il più delle volte è tutto l’avampiede ad essere compromesso. Questo può avvenire sia a causa della gravità della deformità, sia in correlazione a quanto tempo la deformità ha avuto a disposizione per peggiorare coinvolgendo anche le altre dita e metatarsi.
Torna in cima

Alluce valgo: sintomi e patologie correlate

I sintomi dell’alluce valgo talvolta stupisce i pazienti, perché in una buona parte non è l’alluce a procurare dolore.

Sia chiaro: un alluce valgo difficilmente è asintomatico, ma capita più spesso di quanto si possa pensare che il paziente lamenti dolore a livello delle dita minori e dei metatarsi piuttosto che a livello dell’alluce.

Si parla quindi di metatarsalgia e di deformità delle dita.

La metatarsalgia è estremamente diffusa e profondamente fastidiosa: non dà pace indipendentemente dalla scarpa che si utilizza.

Quando parliamo invece di deformità delle dita queste possono essere varie: a griffe, a martello, a maglio.

La più conosciuta e diffusa rimane la deformità che porta le dita a griffarsi.

Questa griffe è dovuta alla mancanza di spazio che l’alluce provoca a causa delle sua deviazione verso l’esterno e che quindi obbliga, di fatto, le altre dita ad arricciarsi come nella ricerca di una loro sede che è stata occupata!

Ecco quindi che oltre a griffarsi spesso si sovrappongono anche al primo dito peggiorando ulteriormente la deformità, ma anche la sintomatologia.

Infatti questo porta ad attriti contro la calzatura proprio della parte dorsale del dito.

Il dolore a livello del primo dito invece, il più delle volte, non è plantare, ma proprio a livello della cosi chiamata “cipolla”.

Questa può arrivare anche ad infiammarsi al punto da dare luogo ad una vera borsite dell’alluce e talvolta ulcerarsi dando seguito a problemi ben più importanti come il rischio infettivo.
Torna in cima

Alluce valgo nell’uomo e nella donna

Comunemente si pensa che l’alluce valgo colpisca praticamente solo il pubblico femminile.

L’idea scorretta, ma ampiamente diffusa è che siano le calzature a causarlo, come si trattasse di un’inevitabile pegno da pagare all’altare dell’eleganza e della moda.

Il ragionamento – errato – è: chi più delle donne che indossano calzature con tacco e strette in punta merita il famoso alluce valgo?

In realtà abbiamo più volte sfatato questo mito: non è la calzatura a causare l’alluce valgo!

È importante ricordare come questa patologia sia la prima causa di chirurgia del piede nella donna e la seconda nell’uomo.

Non è quindi affatto raro vedere e operare pazienti uomini di alluce valgo.

Infine, un altro dato che vale la pena offrire è che, se la seconda causa di chirurgia del piede nell’uomo è l’alluce valgo, il primo posto è riservato all’alluce rigido che risulta più comune quindi nell’uomo che nella donna.

Al di là delle classifiche, che talvolta non servono ad analizzare il problema, il messaggio che vorrei mandare è che, a causa del ruolo complesso e fondamentale che l’avampiede svolge durante il passo e quindi durante la nostra deambulazione, è facile che anche piccole sollecitazioni che poco si discostino dalla normalità, possano poi indurre il concatenarsi di meccanismi che esitino nello slatentizzarsi della patologia, così come avviene nell’alluce valgo e nell’alluce rigido, sia nell’uomo che nella donna.
Torna in cima

Scarpa e alluce valgo

È ovvio che la calzatura abbia la sua influenza cosi nell’uomo come nella donna secondo modalità differenti, legati proprio ai due sessi.

La donna tipicamente si lamenterà della calzatura con il tacco, trovandola stretta e improvvisamente impossibile da calzare a causa delle dimensione dell’avampiede che spesso cambiano profondamente anche a livello di “larghezza” del piede.

Nell’uomo il più delle volte a dare più fastidio è la scarpa anti-infortunistica, che solitamente le donne indossano meno frequentemente.
Torna in cima

Il “mito” dei rimedi naturali

La cura dell’alluce valgo rimane la chirurgia.

La ricerca in questo campo guarda con interesse verso una chirurgia sempre meno invasiva, di breve durata e il meno traumatizzante possibile per il piede stesso.

Sicuramente una funzione, seppur palliativa e non di correzione, può essere riconosciuta ai plantari, non nel trattamento dell’alluce valgo, ma della comune metatarsalgia associata.

Non si può invece riconoscere nessun beneficio ai rimedi naturali.

È importante essere chiari su questo punto per due motivi principali:

  • evitare false aspettative;
  • non permettere al paziente di perdere tempo in quelle che possono essere cure talvolta costose, ma comunque inutili per il reale trattamento dell’alluce valgo.

Pediluvi, creme, tutori notturni e spaziatori, non possono essere definite terapie.
Torna in cima

L’alluce valgo è sempre da operare?

La diagnosi di alluce valgo è molto semplice. Non bisogna essere ortopedici per capire di che patologia si tratti!

È evidente però che alla diagnosi si accompagnino molte domande a cui non è sempre facile dare risposta.

Mi opero anche se non mi fa male?
Quanto velocemente può peggiorare l’alluce valgo?
Le dita si deformano sempre?

Indubbiamente, nella maggior parte dei casi, è la sintomatologia a condurre il paziente all’intervento chirurgico.

Vi sono casi però in cui la vera disabilita è legata all’impossibilità di usare una normale calzatura. Talvolta questa può rappresentare un limite importante, basti pensare alla già citata scarpa anti-infortunistica.

Altre volte il dolore non colpisce l’alluce, ma le dita e i metatarsi. Anche questi casi sono da valutare attentamente.

In primis perché la correzione delle dita a griffe, può essere una correzione più complessa ed esteticamente meno appagante, ma anche per evitare un coinvolgimento di tutte le dita, non raro.

Non si può realmente sapere con che velocità un alluce valgo potrà peggiorare, e non è corretto far vivere al paziente una sensazione di fatalismo davvero poco utile.

La deformità è ovvio può progredire. Sicuramente è raro che questo avvenga nell’arco di mesi, ma talvolta procrastinare un intervento chirurgico per anni significa dover effettuare interventi che possono coinvolgere più di una articolazione (primo dito e raggi minori) o altre volte che comportino la perdita del movimento a livello dell’alluce (artrodesi).

Quest’ultima (l’artrodesi o fusione dell’alluce) non è da vivere come una tragedia e spesso non cambia significativamente il decorso post operatorio.

Sicuramente una limitazione, forse l’unica, che il blocco dell’articolazione (artrodesi) prevede e di cui bisogna essere consci prima di sottoporsi all’intervento è l’ impossibilità di indossare una scarpa con un tacco maggiore dei 3-4 cm.

La deformità delle dita (si parla di raggi minori) non è sempre presente, ma spesso si associa al valgismo dell’alluce.

Infatti, come spiegato, la deviazione in valgo dell’alluce, va a togliere spazio alle dita, ad iniziare dal secondo dito provocandone la deformità.

Un campanello di allarme quindi, può indubbiamente essere l’insorgenza di una deformità a livello del secondo dito, quando inizia a sollevarsi deformandosi a griffe o a martello.

La deformità infatti inizialmente non è rigida, ma la rigidità e quindi la necessità di intervento, progredisce nel tempo.
Torna in cima

Intervento chirurgico di alluce valgo: le 3 tecniche

Quando l’intervento chirurgico diventa necessario sono varie le tecniche che possono essere utilizzate per la correzione dell’alluce valgo.

Si parla di chirurgia open (a cielo aperto), di chirurgia mini-invasiva e di tecniche miste. Le principali differenze tra queste due chirurgie, open o mini-invasive, sono date dalla grandezza dell’incisione chirurgica e dalla necessità di utilizzo di mezzi di sintesi.

La tecnica a cielo aperto prevede incisioni ridotte, ma che permettono di visionare l’articolazione sulla quale bisognerà intervenire, con l’utilizzo di mezzi di sintesi, a bloccare le osteotomie (tagli ossei effettuati).

Le tecniche mini-invasive al contrario prevedono piccole incisioni più simili a dei “buchini” e non necessitano della fissazione con mezzi di sintesi perché la correzione è mantenuta da un bendaggio che viene appositamente effettuato in sala operatoria.
Torna in cima

Decorso post operatorio alluce valgo

Il decorso post operatorio prevede l’utilizzo di un’apposita scarpa post operatoria “scarpa piana” per un mese.

La scarpa non deve essere mai abbandonata per tutto il mese che segue l’intervento, ma permette un carico completo fin da subito.

I controlli necessari saranno previsti a 15 giorni dall’intervento per la rimozione dei punti e il “riconfezionamento” di un apposito bendaggio, ad 1 mese dall’intervento con una radiografia per concedere l’abbandono della carpa post operatoria, a 3-4 mesi dall’intervento per concedere la ripresa dell’attività sportiva ad altro impatto (salti e corsa).
Torna in cima

Scrivimi ora

Passo 1 di 3

Informativa ai sensi del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati n. 679/2016

Questa pagina descrive le modalità con cui dr Federico Usuelli, con sede in Viale Regina Margherita 39 20122 Milano, (anche definito qui di seguito “noi”), in qualità di Titolare del trattamento, raccoglie e tratta i tuoi dati personali tramite il sito https://www.federicousuelli.com.

L’attenzione per la riservatezza, il carattere confidenziale e la protezione dei dati personali degli utenti rappresentano un nostro preciso impegno aziendale.

Infatti, trattiamo i tuoi dati personali con la massima cura e in conformità con le normative applicabili in materia di privacy e sicurezza (in particolare il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati UE 679/2016).

Quali dati raccogliamo e trattiamo?

I dati personali che trattiamo sono le informazioni che tu decidi volontariamente di fornirci, a fronte di una richiesta di contatto o per rivolgerci una domanda.

Quando invii una richiesta tramite apposito form ti inviteremo a fornirci dei dati identificativi e di contatto (come ad esempio nome, cognome, email, numero di telefono) per gestire al meglio la tua necessità e darti agevolmente un riscontro.

I dati personali possono essere anche di natura sensibile, a seconda delle informazioni che deciderai di rilasciare all’interno del form di contatto o tramite l’invio volontario di documentazione accompagnatoria alla tua richiesta. In particolare, si fa presente che i dati sensibili sono costituiti da eventuali descrizioni di patologie, stati di salute o indicazioni sulla vita sessuale che l’utente descrive all’interno delle comunicazioni a noi rivolte. A tutela dei tuoi diritti e delle tue libertà ti chiediamo di non rilasciare informazioni sensibili o inviare file che possano risultare eccedenti rispetto a quanto per noi necessario ad espletare la tua richiesta.

Per quali finalità utilizziamo i tuoi dati?

Lo scopo principale è fornirti la possibilità di metterti in contatto con noi e soddisfare una tua specifica richiesta, inviarti contenuti informativi a riguardo e/o consentirti di accedere ai servizi scelti.

Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia il rifiuto a rilasciare i propri dati per tale finalità comporta l’impossibilità per noi di gestire la tua richiesta e soddisfare le tue necessità.

Previo consenso libero ed espresso, i tuoi dati di contatto potranno essere utilizzati per inviarti comunicazioni promozionali, newsletters ed email informative riguardo i nostri servizi/prodotti o in merito ad informazioni di carattere generale. Il conferimento dei dati per finalità di marketing è facoltativo, il rifiuto non comporta alcuna conseguenza, salvo l’impossibilità di ricevere materiale promozionale. Il consenso per tale trattamento si intende espresso tramite il “flag” dell’apposita casella posta all’interno del modulo per l’invio dei dati. Puoi revocare il tuo consenso e rifiutarti di ricevere ulteriori comunicazioni promozionali in ogni momento scrivendoci all’indirizzo email info@federicousuelli.com.

Come proteggiamo i tuoi dati?

Il trattamento dei dati avviene mediante strumenti prevalentemente automatizzati e per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Le misure di sicurezza adeguate, così come previste dal Regolamento (UE) 2016/679 sulla Protezione dei Dati Personali, sono osservate per prevenire la perdita dei dati, gli usi illeciti o non corretti e gli accessi non autorizzati.

A chi comunichiamo i tuoi dati?

I dati che invierai tramite il presente sito saranno comunicati alla società che gestisce il sito internet e i relativi sistemi ad esso connessi.

Link ad altri siti web

Questo Sito può contenere riferimenti o collegamenti (“link”) ad altri siti internet non controllati da noi e rispetto ai quali queste norme sulla Privacy non sono applicabili. Non siamo quindi responsabili per il contenuto o per gli eventuali trattamenti di dati personali effettuati in tali siti. Ti consigliamo di esaminare l’informativa di ogni sito collegato al presente per individuare il possibile trattamento di dati personali.

Quali sono i tuoi diritti?

Ai sensi del Regolamento EU 679/2016, ti sono riconosciuti i seguenti diritti:

il diritto di chiedere al Titolare del trattamento l'accesso ai dati personali (art. 15), la rettifica (art. 16), la cancellazione degli stessi o l’oblio (art. 17), la limitazione del trattamento dei dati personali (art. 18), il diritto alla portabilità dei dati (art. 20) o di opporsi al loro trattamento (art. 21), oltre al diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che la riguardano o che incida allo stesso modo significativamente sulla sua persona (art. 22).

Le richieste potranno essere esercitate nei confronti di:

dr Federico Usuelli
Viale Regina Margherita 39
20122 Milano

email: info@federicousuelli.com

Ti è altresì riconosciuto il diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo preposta (art. 77 del Regolamento) qualora ritieni che il trattamento effettuato da parte del Titolare non sia conforme.

Modifiche alle norme sulla Privacy

Il Sito, il suo contenuto e le presenti norme sulla Privacy possono essere periodicamente aggiornate o modificate senza preavviso. Eventuali modifiche alla seguente informativa influiranno sul trattamento dei dati raccolti in seguito alla modifica stessa.

Ti preghiamo dunque di prendere periodicamente visione delle eventuali modifiche sulla Privacy.

La presente policy è aggiornata a Marzo 2020.

    1. PRIVACY POLICY ed informativa privacy

    Informativa ai sensi del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati n. 679/2016

    Breve presentazione e premessa introduttiva

    Il dr Federico Usuelli, C.F. SSLFRC79A07F205F, P.IVA 02186250961, nato a Milano, il 07/01/1979, professionalmente domiciliato in 20122 Milano, Viale Regina Margherita n. 39, è iscritto all’Albo Professionale dell’Ordine dei Medici di Milano n. 38699 ed è specializzato in Ortopedia e Traumatologia.

    Questa pagina descrive le modalità con cui dr Federico Usuelli (anche definito qui di seguito “noi”), in qualità di Titolare del trattamento, raccoglie e tratta i tuoi dati personali tramite il sito https://www.federicousuelli.com.

    Desideriamo evidenziare che l’attenzione per la riservatezza, il carattere confidenziale e la protezione dei dati personali degli utenti rappresentano un nostro preciso impegno aziendale.

    Infatti, trattiamo i tuoi dati personali con la massima cura e in conformità con le normative applicabili in materia di privacy e sicurezza (in particolare il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati UE 679/2016) ispirandoci ai principi di liceità, correttezza, trasparenza, minimizzazione e limitazione dei dati previsti dalla richiamata normativa.

    1. QUALI DATI RACCOGLIAMO E TRATTIAMO?

    I dati personali che trattiamo sono le informazioni che tu decidi volontariamente di fornirci, a fronte di una richiesta di contatto o per rivolgerci una domanda.

    Quando invii una richiesta tramite apposito form ti inviteremo a fornirci dei dati identificativi e di contatto (come ad esempio nome, cognome, email, numero di telefono) per gestire al meglio la tua necessità e darti agevolmente un riscontro.

    I dati personali possono essere anche di natura sensibile, a seconda delle informazioni che deciderai di rilasciare all’interno del form di contatto o tramite l’invio volontario di documentazione accompagnatoria alla tua richiesta. In particolare, si fa presente che i dati sensibili sono costituiti da eventuali descrizioni di patologie, stati di salute o indicazioni sulla vita sessuale che l’utente descrive all’interno delle comunicazioni a noi rivolte. A tutela dei tuoi diritti e delle tue libertà ti chiediamo di non rilasciare informazioni sensibili o inviare file che possano risultare eccedenti rispetto a quanto per noi necessario ad espletare la tua richiesta.

    In conclusione, precisiamo, quindi che i dati personali che trattiamo sono quelli che ci comunicherai in quanto necessari all’espletamento delle attività professionali svolte dal Titolare, nonché quelli che tu decidi spontaneamente di fornici.

    1. PER QUALI FINALITÀ UTILIZZIAMO I TUOI DATI?

    Lo scopo principale è fornirti la possibilità di metterti in contatto con noi e soddisfare una tua specifica richiesta, inviarti contenuti informativi a riguardo e/o consentirti di accedere ai servizi scelti.

    Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia il rifiuto a rilasciare i propri dati per tale finalità comporta l’impossibilità per noi di gestire la tua richiesta e soddisfare le tue necessità.

    Previo consenso libero ed espresso, i tuoi dati di contatto potranno essere utilizzati per inviarti comunicazioni promozionali, newsletters ed email informative riguardo i nostri servizi/prodotti o in merito ad informazioni di carattere generale. Il conferimento dei dati per finalità di marketing è facoltativo, il rifiuto non comporta alcuna conseguenza, salvo l’impossibilità di ricevere materiale promozionale. Il consenso per tale trattamento si intende espresso tramite il “flag” dell’apposita casella posta all’interno del modulo per l’invio dei dati recante la dicitura “Acconsento al trattamento relativamente al conferimento dei miei dati personali per finalità commerciali e promozionali”. Puoi revocare il tuo consenso e rifiutarti di ricevere ulteriori comunicazioni promozionali in ogni momento scrivendoci all’indirizzo email info@federicousuelli.com.

    Sempre previo consenso libero ed espresso i tuoi dati di contatto potranno essere utilizzati  per studiare i tuoi interessi e definire un tuo profilo individuale. Tale attività ci serve per inviarti (laddove tu abbia acconsentito a ricevere nostre comunicazioni per finalità pubblicitarie e commerciali) aggiornamenti (anche personalizzati) sulle nostre attività, in particolare sui nostri nuovi servizi, sulle nostre offerte speciali, su sondaggi e/o opinioni e su altri tipi di comunicazione relative ai nostri servizi e per l’elaborazione di studi di ricerche di tipo statistico e commerciale che siano in linea con i tuoi interessi. Anche in questo caso il conferimento dei dati per finalità di profilazione è facoltativo ed il rifiuto non comporta alcuna conseguenza. Il consenso per tale trattamento si intende espresso tramite il “flag” dell’apposita casella posta all’interno del modulo per l’invio dei dati recante la dicitura “Acconsento al trattamento relativamente alla raccolta dei miei dati personali per finalità di profilazione”. Puoi revocare il tuo consenso e rifiutarti di conferire i tuoi dati per finalità di profilazione in ogni momento scrivendoci all’indirizzo email info@federicousuelli.com.

    Ancora sempre previo tuo consenso libero ed espresso potremmo cedere i tuoi dati personali (esclusivamente: nome, cognome, email, numero di telefono) a nostri partner operanti nei settori della fisioterapia, nel settore delle vendite di prodotti medicali e delle vendite di articoli sportivi ai fini della realizzazione di attività di marketing da parte dei predetti partner. Nuovamente, il conferimento dei dati al fine dello svolgimento di attività di marketing da parte di soggetti terzi distinti dal Titolare è facoltativo ed il rifiuto non comporta alcuna conseguenza. Il consenso per tale trattamento si intende espresso tramite il “flag” dell’apposita casella posta all’interno del modulo per l’invio dei dati recante la dicitura “Acconsento al trattamento relativamente alla cessione dei miei dati personali ai soggetti terzi indicati nell’informativa per categoria economica di appartenenza ai fini dello svolgimento di attività commerciali e promozionali da parte dei medesimi soggetti terzi”. Puoi revocare il tuo consenso e rifiutarti di acconsentire alla cessione dei tuoi dati a soggetti terzi per finalità promozionali e commerciali in ogni momento scrivendoci all’indirizzo email info@federicousuelli.com.

    Infine, sempre previo tuo consenso libero ed espresso potremmo utilizzare i tuoi dati personali per attività di ricerca scientifica, per pubblicazioni scientifiche o per presentazioni di congressi, webinar a quali parteciperà o che saranno organizzati dal Titolare. Anche in questo caso il conferimento dei dati per lo svolgimento di attività di ricerca scientifica e/o per la presentazione/organizzazione di congressi/webinar è facoltativo ed il rifiuto non comporta alcuna conseguenza. Il consenso per tale trattamento si intende espresso tramite il “flag” dell’apposita casella posta all’interno del modulo per l’invio dei dati recante la dicitura “Acconsento al trattamento relativamente alla raccolta dei miei dati personali per finalità di ricerca scientifica, per pubblicazioni scientifiche o per presentazioni di congressi, webinar”. Puoi revocare il tuo consenso e rifiutarti di conferire i tuoi dati per finalità di profilazione in ogni momento scrivendoci all’indirizzo email info@federicousuelli.com.

    1. COME PROTEGGIAMO I TUOI DATI?

    Il trattamento dei dati avviene mediante strumenti prevalentemente automatizzati e per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Le misure di sicurezza adeguate, così come previste dal Regolamento (UE) 2016/679 sulla Protezione dei Dati Personali, sono osservate per prevenire la perdita dei dati, gli usi illeciti o non corretti e gli accessi non autorizzati.

    1. A CHI COMUNICHIAMO I TUOI DATI?

    I dati che invierai tramite il presente sito non verranno in alcun modo diffusi, ma potranno essere trasmessi agli Enti competenti per finalità amministrative o istituzionali, secondo quanto richiesto dalla normativa vigente. Più precisamente i dati potranno essere comunicati a destinatari appartenenti alle seguenti categorie:.

    • personale con mansioni di impiegato amministrativo che lavora alle dipendenze del Titolare e con funzione di Incaricato del trattamento;
    • professionisti medici e personale sanitario anche in rapporto di collaborazione con il Titolare sempre con funzioni di Responsabile o Incaricato del trattamento;
    • soggetti esterni incaricati dal Titolare in merito a funzioni di manutenzione e assistenza dei sistemi informatici (ivi incluso il sito web) e di comunicazione;
    • soggetti esterni consulenti in materia fiscale;
    • autorità ed Enti pubblici per adempimento di obblighi di legge.

     

    1. PER QUANTO TEMPO CONSERVIAMO I TUOI DATI?

    Il trattamento dei tuoi dati personali sarà effettuato per mezzo delle seguenti operazioni: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.

    Il trattamento dei tuoi dati personali sarà effettuato sia con l’utilizzo di supporti cartacei che con l’ausilio di strumenti elettronici, informatici e telematici, secondo le modalità e con strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, in conformità di quanto previsto dall’ art. 32 GDPR e dai vari Provvedimenti successivamente emanati, in modo che sia garantito almeno il livello adeguato di sicurezza di protezione dei dati previsto dalla legge. In particolare, la generazione e archiviazione delle immagini radiografiche avverrà mediante l’impiego del software OsiriX.

    Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 5, comma 1, lett. e) del GDPR, i tuoi dati personali vengono conservati in una forma che consenta l’identificazione dell’interessato per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali i dati stessi sono trattati o in base alle scadenze previste dalle norme di legge. La verifica sulla obsolescenza dei dati conservati in relazione alle finalità per cui sono stati raccolti viene effettuata periodicamente. Segnatamente, per quanto attiene al periodo di conservazione dei tuoi dati osserviamo che:

    • Quando il trattamento è necessario per l’esecuzione di un contratto e/o l’esecuzione di misure precontrattuali, i dati saranno trattati sino a quando sia completata l’esecuzione di tale contratto e saranno conservati per i 10 anni successivi, fatte salve le ipotesi di interesse legittimo del Titolare nell’eventualità di cause legali;
    • Quando il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare, i dati saranno conservati fino a quando la legge lo consenta;
    • Quando il trattamento è necessario per il perseguimento dell’interesse legittimo del Titolare i dati saranno conservati fino a quando lo consenta la legge;
    • Quando il trattamento è effettuato per finalità di promozione e di analisi delle abitudini e delle scelte di consumo, e solamente nel caso in cui tu ci abbia fornito uno specifico consenso (facoltativo), conserveremo i dati raccolti per il tempo strettamente necessario per la gestione delle finalità sopra menzionate in conformità ai criteri improntati al rispetto delle norme vigenti ed alla correttezza ed al bilanciamento fra il nostro legittimo interesse e i tuoi diritti e le tue libertà. In mancanza di norme specifiche che prevedano tempi di conservazioni differenti, e in mancanza di un tuo nuovo esplicito consenso che ci dovrai esprimere in prossimità dell’avvicinarsi delle seguenti scadenze, utilizzeremo i tuoi dati per le finalità di marketing per un tempo massimo di [•] mesi e successivamente li cancelleremo;
    • Quando il trattamento è effettuato per finalità di profilazione, e solamente nel caso in cui tu ci abbia fornito uno specifico consenso (facoltativo), conserveremo i dati raccolti per il tempo strettamente necessario per la gestione della finalità sopra menzionata in conformità ai criteri improntati al rispetto delle norme vigenti ed alla correttezza ed al bilanciamento fra il nostro legittimo interesse e i tuoi diritti e le tue libertà. In mancanza di norme specifiche che prevedano tempi di conservazioni differenti, e in mancanza di un tuo nuovo esplicito consenso che ci dovrai esprimere in prossimità dell’avvicinarsi delle seguenti scadenze, utilizzeremo tali dati per un tempo massimo di [•] mesi e successivamente li cancelleremo

    I dati personali saranno in ogni caso conservati per l’adempimento degli obblighi (ad es. fiscali e contabili) che permangono anche dopo la cessazione del contratto (art. 2220 c.c.); per tali fini il Titolare conserverà solo i dati necessari al relativo perseguimento e per i 10 anni successivi, fatte salve le ipotesi di interesse legittimo del Titolare nell’ipotesi di procedimenti/contenziosi legali.

    LINK AD ALTRI SITI WEB

    Questo Sito può contenere riferimenti o collegamenti (“link”) ad altri siti internet non controllati da noi e rispetto ai quali queste norme sulla Privacy non sono applicabili. Non siamo quindi responsabili per il contenuto o per gli eventuali trattamenti di dati personali effettuati in tali siti. Ti consigliamo di esaminare l’informativa di ogni sito collegato al presente per individuare il possibile trattamento di dati personali.

    QUALI SONO I TUOI DIRITTI?

    Ai sensi del Regolamento EU 679/2016, ti sono riconosciuti i seguenti diritti:

    il diritto di chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali (art. 15), la rettifica (art. 16), la cancellazione degli stessi o l’oblio (art. 17), la limitazione del trattamento dei dati personali (art. 18), il diritto alla portabilità dei dati (art. 20) o di opporsi al loro trattamento (art. 21), oltre al diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che la riguardano o che incida allo stesso modo significativamente sulla sua persona (art. 22).

    Le richieste potranno essere esercitate nei confronti di:

    dr Federico Usuelli, con sede in Viale Regina Margherita 39 20122 Milano dr Federico email: info@federicousuelli.com.

    Ti è altresì riconosciuto il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo preposta (art. 77 del Regolamento) qualora ritieni che il trattamento effettuato da parte del Titolare non sia conforme.

    MODIFICHE ALLE NORME SULLA PRIVACY

    Il Sito, il suo contenuto e le presenti norme sulla Privacy possono essere periodicamente aggiornate o modificate senza preavviso. Eventuali modifiche alla seguente informativa influiranno sul trattamento dei dati raccolti in seguito alla modifica stessa.

    Ti preghiamo dunque di prendere periodicamente visione delle eventuali modifiche sulla Privacy.

    La presente policy ed informativa privacy è aggiornata ad Ottobre 2020.